L’assessore revoca parcheggi su parcheggi, tranne Sant’Ambrogio

Pubblicato: marzo 11, 2012 in Uncategorized
Tag:,

Piazza Sant’Ambrogio serviva sul tavolo delle trattative tra Comune e costruttore per revocare i parcheggi di via Aurelio Saffi. Così ci ha fatto capire l’Assessore ai Lavori pubblici Lucia Castellano nel corso di un incontro alla fine del luglio 2011, in cui chiedevamo che il Comune – sulla base delle promesse elettorali del Sindaco – sospendesse i lavori per il parcheggio di piazza Sant’Ambrogio e ne revocasse il progetto.
Piazza Sant’Ambrogio – via Aurelio Saffi: parcheggi appaltati alla stessa impresa costruttrice, fatti oggetto di un “do ut des”. Nel corso del sopralluogo dell’Assessore e della Commissione Consiliare il 23 febbraio nel cantiere della piazza, l’Assessore Castellano, minimizzando il valore del ritrovamento delle tombe del Coemeterium ad Martyres e appellandosi alla Soprintendenza in questo “deprezzamento”, ha affermato che i lavori sarebbero proseguiti. Troppo alti – era già stato detto – i costi di revoca. Ma senza risposta (e lo è tuttora) la lettera inviata il 4 dicembre, in cui di questi costi chiedevamo una verifica.
Il Direttore del Settore parcheggi, Ing. Salvatore Barbara, nella stessa occasione, ha scosso la testa alla nostra richiesta (giudicata non realizzabile) di aprire una trattativa compensatoria con il costruttore per la revoca del parcheggio sotterraneo nella piazza-simbolo di Milano.
Eppure nella delibera di Giunta del 10 febbraio 2012, in cui si propone la revoca di sei parcheggi in svariate localizzazioni, vengono fatte valere come motivazioni il rischio archeologico, il contesto ambientale, architettonico e storico, l’inadeguatezza della rete viaria, le proteste dei cittadini, né si omette di accennare a eventuali indennizzi dovuti da parte del Comune. Ma il parcheggio di piazza Sant’Ambrogio non figura tra quelli da revocare.
L’8 marzo l’Assessore Castellano lancia orgogliosamente sul sito Internet del Comune di Milano l’iniziativa “Parcheggi: operazione trasparenza”.
Il Corriere, edizione di Milano del 10 marzo, comprende via Aurelio Saffi Est e Ovest in una nuova lista di parcheggi di cui la Giunta chiederà la revoca.
Già, piazza Sant’Ambrogio – via Aurelio Saffi…
Ottima la revoca per via Aurelio Saffi, ma sulle trattative con l’impresa costruttrice che hanno portato alla revoca (“indolore” a detta dell’Assessore) chiediamo, per piazza Sant’Ambrogio e il ruolo che le sia stato fatto giocare, vera trasparenza.

Per i riferimenti linkati:
articolo del Corriere, 10 marzo 2012;
lettera del 4 dicembre 2011:
https://salvalapiazza.wordpress.com/2011/12/06/non-ci-saranno-penali-una-lettera-al-sindaco-di-milano-su-santambogio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...