Una firma per salvare Sant’Ambrogio

Pubblicato: febbraio 16, 2012 in Uncategorized

Più intensa l’emozione per la nuova, recente scoperta del Coemeterium ad Martyres o più forte il richiamo all’impegno perché un patrimonio così prezioso non venga irrimediabilmente cancellato? Difficile dirlo, anche se certo l’emozione non può che rafforzare il senso di responsabilità perché piazza S. Ambrogio ottenga la tutela che la Costituzione garantisce ai beni culturali. I Cittadini per la tutela di piazza S. Ambrogio hanno depositato il 22 dicembre 2011 un esposto in Procura (sottoscritto con due firme in rappresentanza), che, richiamandosi al valore costituzionale della tutela, fa riferimento al danneggiamento del bene culturale.Molte persone, tra cui esponenti di spicco del mondo della cultura, hanno chiesto di poter dare la loro adesione, tanto più sollecitate dai recenti ritrovamenti. Per questo le firme saranno raccolte (autografe) e depositate in Procura come integrazione all’esposto.
Chi desidera firmare può
:
scaricare (qui) e stampare il foglio per la raccolta-firme,
compilarlo e firmarlo (e, se crede, farlo firmare ad altri),
spedirlo per posta (così da avere le firme autografe) a: Salvalapiazza, piazza S. Ambrogio 1, 20123 Milano.

Annunci
commenti
  1. Enrica Noseda ha detto:

    E’ assolutamente una vergogna che l’Amministrazione Pubblica di una “grossa” città come Milano non abbia tenuto assolutamente conto di molti dei Principi Costituzionali sanciti dalla nostra Carta. Solo questo dovrebbe, a parer mio, dar modo alla Procura di accogliere l’esposto

  2. Giancarlo Peterlongo ha detto:

    Fermiamo lo scempio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...